The paradox of interpretative videos

Mentre la comunità HEMA si espande, il numero di video interpretativi aumenta. Qualunque sia lo scopo iniziale dei video essi finiscono per diventare dei veicoli per la trasmissione di un determinato bagaglio di conoscenze a nuovi praticanti inesperti. Per un buon 80% dei praticanti di HEMA, youtube è stato infatti uno dei primi “istruttori” con i vantaggi e svantaggi del caso.

Un forte problema di questo sistema in continua espansione è la diffusione di meccaniche lesive per il corpo mostrate come parte integrante dell’interpretazione: Polsi torti in maniera scomposta durante uno sforzo, ginocchia intraruotate durante passeggio e affondi, gamba a puntello, gomiti portati all’esterno durante l’esercizio di una spinta in avanti ecc ecc.

Tutti questi particolari sono accettabili e comprensibili in un video di sparring, dove la foga dell’azione a volte porta dei momenti in cui non vi è totale controllo della forma (Soprattutto se essa non viene allenata a dovere). In un video esplicativo invece diventano un serio rischio, il rischio è tramandare un’azione scorretta a 10.000 persone che visualizzano un video. Se di queste un buon 25% saprà individuare l’errore e scartarlo (o scartare il video) il restante 75% potrebbe interpretare l’errore come “facente parte della tecnica” e copiarlo immediatamente. Io stesso guardandomi indietro ricordo di aver vissuto situazioni simili ben più di una volta.

Come risolvere il problema? In nessun modo, non esiste una soluzione diretta e semplice al problema se non possedere una conoscenza del corpo superiore, grazie ad altre arti marziali ad esempio, o ad un personal trainer, o ancora ad uno dei pochi istruttori di “HEMA” esperti, se si ha la fortuna di viverci ad una distanza ragionevole. Nessuna delle tre fonti sopracitate è infallibile, ma è largamente meno fallibile di una larghissima parte di video su Youtube. Studiare anatomia e scienze dello sport può essere un altro buon metodo per risolvere questi problemi.

Ci sono ovviamente OTTIMI canali su youtube (I canali di Roland Warzecha, Swordschool channel, Ilkka Hartikainen, e DuelloLearning sono solo alcuni di essi) , sono però da considerarsi rari se confrontati alla moltitudine di materiale potenzialmente lesivo caricato da praticanti con poca esperienza.

Le arti marziali sono un ricettacolo di particolari e sono rischiose tanto per l’avversario se eseguite bene quanto per noi stessi se eseguite male. Non smettete mai di studiare, smettete subito di copiare senza prima comprendere.

Federico

While the HEMA community expands, the number of interpretative video increases. Whatever the original purpose of the video, they end up becoming vehicles to pass on a certain body of knowledge to new inexperienced practitioners. For the 80% of HEMA pratictioners, youtube was one of the first “instructors” with the advantages and disadvantages of the case.

A strong problem with this system is the growing spread of bad body mechanics shown as part of the interpretation: Wrists turned in bad positions during an effort, intrarotated knees during walking and lunges, elbows brought to ‘outside during a “pushing” action against resistance (two handed blows mostly) and many others.

All these details are acceptable and understandable in a sparring video, where the heat of the action sometimes brings moments when there isn’t a total control of the form (especially if it is not properly trained). In an explanatory video instead they become a serious risk, the risk is to hand down bad body mechanics to 10,000 people viewing a video. If a good 25% of these will identify the error and discard it (or sometimes discard the video) the remaining 75% could interpret the error as “part of the art” and copy it immediately. Looking back I remember to have experienced similar situations more than once.

How to fix it? No way, there is no direct and simple solution to the problem if you do not possess enough knowledge of the body, thanks to other martial arts for example, or to a personal trainer, or even to one of the few good “HEMA” instructors , if You’re lucky enough to live at a reasonable distance from him. None of the three sources mentioned above is infallible, but it is widely less fallible of very many videos on Youtube. Studying anatomy and sports science can be another good way to solve these problems.

There are of course GREAT videos and channels on youtube (Roland Warzecha’s Channel, Swordschool channel, DuelloLearning channell and Ilkka Hartikainen channel are just some of them)  , however, are considered rare when compared to the multitude of the one potentially dangerous loaded by practitioners with little or no experience.

Martial arts are a receptacle of fine particulars and are so risky for the opponent if executed well as for ourselves if performed badly. Never stop studying, stop immediately to copy without first understanding.

Federico

 

Advertisements
This entry was posted in Training. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s