Accuracy in the form, it really matters?

[Scroll down for the Eng. version]
La precisione è un’ossessione di molti artisti marziali, tanto che spesso gli allenamenti finiscono a premiare la forma piuttosto che l’efficacia di un gesto. Essere precisi può in alcuni casi separare un’azione corretta e sicura da un errore madornale e pericoloso, ciò nonostante è importante ricordarsi che la precisione dei gesti non è l’obiettivo della pratica, l’obiettivo della pratica è portare a compimento azioni difensive e offensive nel tempo corretto, alla misura corretta e con la velocità adeguata. La precisione di un gesto è da contestualizzarsi proprio all’interno di questo obiettivo.

La precisione di un gesto dovrebbe quindi essere un mezzo per incrementare il successo di un’azione e migliorarla nei tre aspetti sopracitati. Nella fattispecie, la forma corretta di un’azione finisce il più delle volte ad influire sulla velocità di esecuzione di una determinata azione. Nelle arti dove il combattimento avviene a mani nude, la forma corretta è necessaria per imprimere maggiore potenza ai colpi portati, questo nel combattimento con armi da taglio e punta è fondamentale solo in una percentuale (anche se comunque sostanziosa) dei casi.
La precisione nella forma dei movimenti può anche influire nella gestione della misura, in maniera meno radicale.
La somma dei primi due parametri fa innegabilmente si che la forma finisca ad influire anche sul tempo in cui un’azione viene messa in atto, anche se in maniera indiretta.

E’ quindi fondamentale lavorare sulla forma dei movimenti del corpo? In parte sì ma con le dovute riserve.
E’ fondamentale non cadere nell’errore di rendere la forma “l’obiettivo” invece che il tramite. E’ inoltre fondamentale individuare la forma migliore per perseguire un determinato obiettivo piuttosto che lasciarsi andare a fanatismi e credenze, finendo per praticare una forma inefficace ed inutile, frutto di conoscenze parziali o errori passati.
Essere critici diventa quindi fondamentale per individuare QUALE forma debba essere praticata e migliorata. In ultimo, è fondamentale ricordarsi che la forma è soltanto uno degli aspetti che influenzano la resa di un’azione, la preparazione fisica di per sé stessa va ad influenzare la velocità di un gesto molto più che una forma corretta, inoltre, in certi casi, una preparazione fisica inadeguata non permette affatto l’esecuzione di una forma corretta. Tutto questo va quindi ponderato attentamente e con grande spirito critico.

Detto questo, ha senso allenare la precisione del gesto? Certo che si, ma solo se essa è accompagnata da una preparazione fisica adeguata, se la forma è corretta e se l’obiettivo finale dell’azione è ben chiaro in mente. Se questi tre aspetti non vengono rispettati, l’allenamento della forma diventa un’inutile perdita di tempo.

Visita la mia pagina PATREON page!

boar

If a form is kept simple, there are lesser chance to make errors.

English:

Precision is an obsession of many martial artists, so much so that training often end up rewarding the form rather than the effectiveness of a gesture. Being precise can in some cases separate a correct and safe action from a gross and dangerous error, nevertheless it is important to remember that the precision of the gestures is not the goal of the practice, the goal of the practice is to complete defensive actions and offensive one in the correct time, at the correct measure and with the appropriate speed. The precision of a gesture is to be contextualized precisely within this objective.

The precision of a gesture should therefore be a means of increasing the success of an action and improving it in the three aspects mentioned above. In this case, the correct form of an action usually ends up influencing the speed of execution of a given action.
In the arts where the combat takes place with bare hands, the correct form is necessary to give more power to the blows brought, while this in the combat with cut and thrust weapons is essential only in a percentage (although still substantial) of the cases.
The precision in the form of the movements can also influence the management of the measure, in a less radical way.
The sum of the first two parameters undeniably means that the shape ends up influencing also the time in which a movement is put into action, even if in an indirect way.

Is it therefore essential to work on the form of body movements? In part, yes, but with due reservations.
It is essential not to fall into the error of making the form “the goal” instead of using it as a mean to achieve something. It is also essential to identify the best form to pursue a particular goal rather than trusting fanaticism and strange beliefs, ending up by practicing an ineffective and useless form, the result of partial knowledge or past mistakes.

Being critical therefore becomes essential to identify WHICH form should be practiced and improved. Finally, it is essential to remember that form is only one of the aspects that influence the performance of an action, physical preparation by itself is influencing the speed of a gesture much more than a correct form, moreover, in some cases , inadequate physical preparation does not allow the execution of a correct form at all. All this must therefore be carefully considered with a great critical spirit.

That said, does it make sense to train the precision of the gesture? Of course yes, but only if it is accompanied by an adequate physical preparation, if the form is correct and if the final objective of the action is clear in mind. If these three aspects are not respected, training of the form becomes just an useless waste of time.

Visit my PATREON page!

pl2000005850

The beauty of a flower is just the result of an usefull shape.

Federico

Advertisements
This entry was posted in theory and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s